ROVER ANALIZZA LA TRASFERTA PIEMONTESE: ORGOGLIOSO DEI MIEI RAGAZZI

Sharing is caring!

Ezio Rover, dt del Brugnera Friulintagli, è ampiamente soddisfatto per i risultati che arrivano da Torino. Sorride anche al terzo posto di Joyce Mattagliano negli 800 Promesse, che la 20enne ottiene con il tempo di 2’12”47. «Come società – spiega – abbiamo sostenuto una trasferta onerosa, ma n’è valsa la pena. Tutti gli atleti, anche chi non è arrivato in finale, hanno dato il massimo: stiamo parlando sempre di un Campionato italiano che richiede un minimo tecnico di partecipazione». Che dire di Carmassi e Ros? «Giada – sottolinea Rover – è cresciuta molto, soprattutto da quando si allena a Pordenone sotto la guida di Roberto Belcari. E’ la prima volta che batte Zuin: bravissima. Massimo, se continua così, credo possa ambire a risultati di grande prestigio».

Leave A Comment

You must be logged in to post a comment.