IL SOGNO CHE SI AVVERA: BAMOUSSA ALLE OLIMPIADI

Abdoullah Bamoussa, siepista di origini marocchine dell ‘Atletica Brugnera Friulintagli allenato in prima persona da Ezio Rover, grazie al “target number” che consente alla Federazione Internazionale (IAAF) di invitare nei grandi eventi internazionali atleti non in possesso dello standard qualora il numero di partecipanti sia inferiore al numero minimo previsto, sarà al via a Rio de Janeiro. Nei 3000 siepi sarà in gara – per le batterie – il 15 agosto (alle 10.15) mentre l’eventuale finale è in programma due giorni dopo, poco prima di mezzogiorno.
Bamoussa ha già vestito la maglia azzurra ai Campionati Europei di Cross nel dicembre scorso in Francia ed ai recenti Campionati Europei in Olanda dove è giunto ottavo.
Ha migliorato il record regionale assoluto dei 3000 siepi ben 6 volte di cui 4 quest’anno fino all’ 8’32″54 di Amsterdam. Senza una malaugurata caduta in semifinale che però non gli ha impedito di qualificarsi per la finale, sarebbe sceso ampiamente sotto lo standard degli 8’30”: ma tutto è bene quel che finisce bene e giustizia è fatta!
Vanta anche un notevole14’06″15 sui 5000.

Comments are closed.